Skip to main content

COLLANA EDITORIALE QUADERNI DI CANTIERE

Agili pubblicazioni contenenti i risultati del percorso di ricerca delle Officine di Cantiere Friuli.

L’emigrazione degli italiani, dopo un lungo periodo di stasi, è ripartita a seguito della recente crisi del 2007 e, dal punto di vista quantitativo, sta assumendo connotati sempre più importanti. Contestualmente si assiste a una prolungata emorragia di persone altamente qualificate non adeguatamente compensata da quelle in entrata. Questo volume presenta i primi risultati di un’indagine basata su un questionario, sviluppato per ‘Cantiere Friuli’ e sottoposto ai laureandi dell’Ateneo friulano, che rileva le loro intenzioni di espatrio per continuare gli studi o per cercare un lavoro all’estero. 

Gian Pietro Zaccomer, già responsabile dell’Ufficio Statistica della Camera di Commercio di Udine, è docente di Geografia e analisi dei dati territoriali all’Università di Udine. Nel corso della sua attività di ricerca ha collaborato a diversi progetti legati all’analisi quantitativa dell’economia del Friuli Venezia Giulia, più recentemente ha partecipato alla realizzazione del Piano paesaggistico regionale. Referente Officina Demografia e Territorio

Il libro analizza lo stato del capitale territoriale nella regione Friuli Venezia Giulia e, a partire dalle sue evidenti criticità, propone un piano straordinario di investimenti finalizzato alla rigenerazione del territorio. Gli interventi suggeriti sono rivolti in particolare alla sicurezza e alla riqualificazione energetica degli edifici attraverso il ricorso a una filiera delle costruzioni profondamente rinnovata. Si tratta di un progetto che si colloca alla base di una ‘nuova politica territoriale e di sviluppo’ e che deve confrontarsi, contemporaneamente, sia con obiettivi e misure anti-crisi sia con una visione post-crisi a più lungo termine. Con una postfazione di Gioacchino Garofoli.

Sandro Fabbro è professore di Urbanistica e Pianificazione territoriale all’Università di Udine. È autore e curatore di numerose pubblicazioni, tra cui ricordiamo Il ‘Modello Friuli’ di ricostruzione (2017). Referente dell'Officina Rigenerare il capitale territoriale.

Elisabetta Paviotti, dopo un periodo alla Technische Universität Wien, si è laureata nel 2016 in Ingegneria civile all’Università di Udine con una tesi sul capitale territoriale. È attualmente ingegnere libera professionista.

Domenico Tranquilli presidente e direttore dell’Ires di Udine (1995-2003); direttore del Progetto regionale Imprenderò (2003-2006); direttore dell’Agenzia regionale del lavoro e della formazione professionale (2006-2012).